Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti che ci aiutano a fornire i nostri servizi, clicca su +Info per saperne di più o negare il consenso
Continuando sul sito o premendo su OK presti il consenso all’uso di tutti i cookie
In Primo Piano >> Giornate FAI di Primavera


Quando nel 1993 si svolse la prima edizione delle Giornate FAI di Primavera (50 luoghi aperti al pubblico in una trentina di città) era difficile immaginare che sarebbero diventate uno degli appuntamenti più importanti del panorama culturale italiano. In 25 anni i volontari del FAI hanno aperto oltre 11.000 luoghi in 4.700 città e coinvolto oltre 35.000 “apprendisti ciceroni”, studenti delle scuole medie e superiori che accompagnano le visite. Le Giornate FAI sono diventate dunque un appuntamento ambito, un evento nazionale di grande attrattiva, ma non per questo hanno perduto lo spirito originario: quello di accompagnare gli Italiani a scoprire la bellezza che li circonda e che spesso passa inosservata o viene dimenticata

Quest’anno la Delegazione Fai di Catanzaro ha organizzato le Giornate di Primavera a Curinga. Tanti luoghi da visitare: dalle imponenti terme romane al complesso del Carmine, dall’eremo di Sant’Elia Vecchio alla chiesa dell’Immacolata, dal palazzo Bevilacqua alla chiesa Matrice.         

Avventure tra due mari è impegnata a fornire agli studenti “Apprendisti Ciceroni”, con l’aiuto dei docenti indicati dalle scuole come tutors, tutte le informazioni necessarie alla formazione specifica attraverso lezioni, ricerche bibliografiche e sopralluoghi.

L’obiettivo è di fare in modo che i giovani siano consapevoli delle proprie origini, sviluppino senso di appartenenza e di responsabilità verso i beni culturali.

E’ un’occasione importante per costruire conoscenza nei giovani protagonisti e per diffonderla nella famiglia, tra gli amici, e soprattutto tra tutti i visitatori.
Vi aspettiamo a Curinga …….
Terme di Curinga